News


Punta Penna



"Vogliamo aiutare l'ospedale di Vasto, ma lasciamo a voi la scelta degli elettromedicali da acquistare, così da soddisfare al meglio le vostre necessità": questo il pensiero espresso da Claudio Pepe in qualità di portavoce del Consorzio Oasi, che ha effettuato una donazione di 18mila euro utilizzando il conto corrente dedicato all'emergenza Covid-19 dalla Asl Lanciano Vasto Chieti.

Si tratta di un'Associazione costituita lo scorso anno per promuovere nel comprensorio di Punta Penna l'occupazione, l'ambiente e lo sviluppo sostenibile. Alla sottoscrizione hanno aderito Eco Fox, Agenzia Marittima Vastese, Colantonio Trasporti, GCL Farma, Lighthouse, Matra, OCM Impianti, Puccioni, Vastarredo, Vasto Legno.

Indirizzata invece più in generale all'assistenza specialistica per i malati di Coronavirus la donazione di 2.500 euro della Vimet srl, l'azienda del Gruppo Vitelli di Atessa specializzata nella produzione di film metallizzati per l'imballaggio.

E' nel segno del colore rosa, invece, la donazione di 10mila euro da parte di GAIA, l'Associazione a sostegno delle donne operate al seno, che vuole essere accanto a medici, infermieri e al personale degli ospedali così in prima linea in questi giorni. La Presidente Patrizia Bonora, le volontarie e le socie chiedono alla Asl di acquistare con il loro contributo dispositivi di protezione per il personale. "Noi siamo a casa, voi siete nei reparti, ma insieme ce la faremo" è il messaggio indirizzato con il cuore a tutti gli operatori.

 

 

 

 

Le ultime notizie

 

 

 

 

 

 

Torna all'inizio del contenuto