News

Tags:



Cercansi medici a tempo determinato per dare informazioni telefoniche sul Coronavirus nelle 24 ore. La Asl Lanciano Vasto Chieti ha adottato una delibera per reperire personale straordinario da impiegare nel servizio telefonico dedicato, strutturato in tre turni per dare agli utenti tutte le informazioni sull’epidemia che genera nella popolazione preoccupazioni di varia natura. Al numero verde già istituito dall’Azienda, 800860146, possono rivolgersi tutti i cittadini che desiderano saperne di più su norme di comportamento in situazioni di rischio potenziale o reale, sulle strutture a cui fare riferimento, sulle modalità di trasmissione di un eventuale contagio, e avere chiarimenti sui dubbi e timori legati alla natura e alla diffusione del virus.

Poiché la Asl non dispone al proprio interno delle unità necessarie, saranno arruolati 13 medici, reclutati in base alla graduatoria aziendale vigente e, in subordine, tra i professionisti che hanno fatto domanda di inclusione nella nuova graduatoria aziendale di medicina generale o, ancora, tra gli iscritti alla graduatoria regionale di medicina generale valida per il 2020. Nel caso le suddette modalità non siano sufficienti a reperire le unità necessarie, saranno arruolati gli iscritti al corso di formazione specifica in medicina generale.

Al personale assunto sarà riservato il trattamento economico dei medici della Continuità assistenziale. QUI l'avviso.

Al fine di assicurare un servizio realmente efficiente, evitando le attese che inevitabilmente si generano se a rispondere è un solo medico, i tre turni saranno così articolati: dalla ore 8.00 alle 14.00 saranno disponibili tre professionisti, dalle 14.00 alle 20.00 saranno in due, mentre dalle 20.00 alle 8.00 si stima che possa esserne sufficiente uno. I nuovi assunti prenderanno servizio già entro il prossimo week end.

Infine, a disposizione degli utenti ci sarà anche un indirizzo E-mail dedicato: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

Le ultime notizie

 

 

 

 

 

 

Torna all'inizio del contenuto