News

Thomas_Schael_ad_Atessa_con_il_personale_della_Riabilitazione_e_Lungodegenza


Ha toccato il Sangro-Aventino il viaggio nelle strutture sanitarie della provincia di Chieti del direttore generale della Asl Lanciano Vasto Chieti, Thomas Schael. Dopo la visita al distretto sanitario di Vasto, è stata la volta di Casalbordino, dove ha voluto incontrare il sindaco, Filippo Marinucci, per un primo confronto su alcune criticità strutturali evidenziate nel poliambulatorio di via Boito.

È stata poi la volta del presidio di Atessa, ancora classificato come presidio territoriale di assistenza nei documenti di programmazione della Regione Abruzzo. Il manager ha visitato ambulatori, servizi e degenze e incontrato gli operatori che hanno illustrato le diverse attività. È stato raggiunto da due rappresentanti del Comitato spontaneo per la difesa del territorio, i quali hanno avanzato la richiesta di riconversione del "San Camillo" in ospedale di area disagiata.

Schael, dopo aver ascoltato con attenzione e sottolineato che buona parte del territorio del Chietino è da ritenersi disagiata, ha tenuto a precisare che la programmazione delle rete territoriale e ospedaliera attiene alle competenze della Regione.

Non c'è stata possibilità di incontrare il sindaco a causa di un'indisposizione dello stesso. Il tour si è concluso a Torricella Peligna, con una visita al locale Distretto sanitario.

Thomas_Schael_ad_Atessa_con_il_personale_del_blocco_operatorio

Thomas_Schael_ad_Atessa_con_il_personale_della_Riabilitazione_e_Lungodegenza

Thomas_Schael_incontra_il_sindaco_di_Casalbordino_Filippo_Marinucci

Thomas_Schael_al_distretto_sanitario_di_Torricella_Peligna

 

 

 

 

 

Le ultime notizie

 

 

Torna all'inizio del contenuto