Focus

La Asl Lanciano Vasto Chieti ha adottato, con delibera n. 305 del 19 marzo 2021, il Piano triennale della prevenzione della corruzione e della trasparenza (PTPCT) 2021-2023, con la funzione di attuare efficaci strategie di prevenzione e contrasto della corruzione e, più in generale, dell’illegalità all’interno della Asl, attraverso una valutazione del diverso livello di esposizione delle unità operative di cui si compone l'azienda al rischio di corruzione e i relativi interventi organizzativi volti a prevenire il medesimo rischio.

Il PTPCT si configura come un insieme di processi che gradualmente possono essere modificati, integrati e migliorati in riferimento ai risultati ottenuti, al fine di realizzare un sistema di interventi organizzativi volti alla prevenzione e al contrasto del rischio corruttivo sempre più rispondente alle esigenze dell’Ente.

Con l’aggiornamento del presente PTPCT, infatti, sono stati individuati ulteriori processi di aree già mappate nonché, a seguito dell’analisi dei risultati conseguiti, consolidati e implementati obiettivi e azioni fatti propri dalla Asl nel corso del 2020, apportando le dovute revisioni e implementazioni rispondenti al percorso di continuo miglioramento del sistema e alla necessità di un costante adeguamento alle esigenze organizzative e normative. Si consideri al riguardo l’emergenza pandemica da Covid-19 che ha avuto un notevole impatto sull’ organizzazione della stessa amministrazione pubblica in quanto la necessaria rapidità decisionale in merito all’utilizzo delle risorse economiche potrebbe esporre a potenziali rischi di superficiale o inappropriata gestione delle stesse, che possono sfociare in possibili attività a rischio corruttivo. Ne consegue la necessità di esercitare una maggiore vigilanza sulle attività potenzialmente esposte, promuovendo opportune attività di prevenzione e di controllo che, pur tenendo conto della necessità di fare fronte efficacemente a problematiche emergenziali, consentano il mantenimento di percorsi amministrativi virtuosi e trasparenti, tali da consentirne in ogni momento la loro puntuale valutazione.

L'obiettivo generale del PTPCT è un "cambiamento culturale" che coinvolga tutta l’organizzazione aziendale, per il raggiungimento del quale si ritiene che siano fondamentali i controlli, l’informazione, la formazione e la sensibilizzazione di tutto il personale, nonchè la costante collaborazione tra dirigenti e dipendenti. Il piano costituisce, dunque, un ulteriore documento strategico-programmatico dell’azienda.

Il presente piano è stato elaborato sulle indicazioni fornite dall’ANAC nel corso degli anni ed è pubblicato qui nonché nella sezione Amministrazione Trasparente – sottosezione Altri contenuti – prevenzione della corruzione.




 

 

 

 

 

 

Torna all'inizio del contenuto