Focus



Per il presidente della Card occorre “avviare con urgenza un deciso rilancio dei Distretti luogo ideale per porre in continuità intelligente epidemiologia e prevenzione, cure giuste nei luoghi e tempi giusti”. Le Usca e nuovi team di cure domiciliari inseriti in più forti Distretti dotati di strumenti tecnologici possono potenziare le cure domiciliari e residenziali, alternative al ricovero in ospedale

Leggi l'ARTICOLO pubblicato su Quotidiano Sanità e il DOCUMENTO elaborato dalla società scientifica

 

 

 

Torna all'inizio del contenuto