Focus


Anche quest'anno saranno effettuate le prove di esercitazione antincendio nell'Azienda sanitaria locale Lanciano Vasto Chieti. Si tratta di un appuntamento importante per mantenere e sviluppare una buona attitudine nel fronteggiare correttamente situazioni di emergenza che possono verificarsi all’interno dei luoghi di lavoro, in particolare in una realtà lavorativa complessa quale la Asl.
La prova di evacuazione è un obbligo introdotto dal D.M. del 10/03/1998 recante "Criteri generali di sicurezza antincendio e per la gestione dell’emergenza nei luoghi di lavoro", ribadito nell’art. 18 del D.Lgs. 81/08 (Testo unico sulla sicurezza e salute dei lavoratori) dove si sottolinea che il datore di lavoro è tenuto ad adottare le misure per la gestione del rischio in caso di emergenza e per la tutela dei lavoratori in caso di grave e imminente pericolo, affinché possano abbandonare il posto di lavoro in sicurezza.
Da questo obbligo deriva la necessità di avere un piano di emergenza aziendale, di cui la prova di evacuazione diventa parte integrante.
A tal fine è stato elaborato un primo cronoprogramma delle esercitazioni come indicato nell'immagina.
Saranno coinvolti anche il lavoratori delle aziende a cui è affidata la gestione degli impianti e della manutenzione nonché il personale addetto alla vigilanza in quanto, come prevede il piano di emergenza, sono chiamati anch'essi a svolgere un ruolo attivo nella catena dell’emergenza.
E’ indispensabile la partecipazione all’appuntamento per cui si invitano i direttori e coordinatori delle unità operative a consentire l’effettuazione delle esercitazioni fornendo l’opportuna collaborazione e facilitando la partecipazione degli addetti all’emergenza e del personale presente in turno agli incontri.

In allegato il cronoprogramma in pdf

La responsabile del Servizio prevenzione e protezione
Anna Suriani




Torna all'inizio del contenuto